,

DELL PowerEdge R630 – 2x Xeon® DecaCore, Ram 32GB, SSD 2x 480GB

Dell
Disponibilità:

10 disponibili


  • Processore Intel® Xeon® E5-2650 v3 (25 MB di cache, 2,30 GHz)
  • Memoria Ram 32GB DDR4 REG
  • Dischi SSD 2x 480GB Sata 2.5″
  • 8x SFF
  • RACK 1U
  • 2x PSU
  • S130 Raid Controller

Senza sistema operativo
Tappi HDD, Bezel, Rail kit NON compresi
Ricondizionato certificato di grado A
Garanzia Hardware 12 mesi inclusa
Emissione di fattura elettronica
Le immagini sono a scopo illustrativo

Richiedi una consulenza

Da 999,00

Sistema Operativo
Dischi di memoria aggiuntivi
Ogni disco necessita di un Caddy
Q.tà: - +
Caddy per dischi
Q.tà: - +
Memoria Ram aggiuntiva
Da considerare come quantità di GB aggiunti e non come banchi di ram
Q.tà: - +
Tastiera & Mouse

10 disponibili

Potenza per i carichi di lavoro con una densità senza compromessi
Con prestazioni 2U racchiuse in uno chassis 1U compatto, il server rack PowerEdge R630 a due socket offre densità e produttività senza compromessi. Il server R630, parte dei server PowerEdge di 13a generazione, è ideale per la virtualizzazione, l’esecuzione delle applicazioni delle grandi aziende o l’esecuzione di database transazionali.

Soluzioni di database con elevata densità di unità
Il processore, la densità di memoria e la flessibilità di storage di un totale di 24 unità SSD flash da 1,8″ o 10 dischi rigidi da 2,5″ (con l’opzione per la sostituzione di quattro dischi rigidi con quattro unità SSD PCIe) sono ideali per le soluzioni di elaborazione analitica e transazionale su larga scala, come Oracle e SQL.

– Accelera l’elaborazione analitica online (OLAP) nella memoria con un totale di 24 DIMM di RAM DDR4, che forniscono il 15% di larghezza di banda della memoria in più.
– Aumenta il numero di transazioni al secondo per i database di elaborazione delle transazioni online (OLTP) con controller RAID PowerEdge (PERC9) da 12 Gb che offrono il doppio delle prestazioni di throughput e cache rispetto ai controller della generazione precedente.
– Aumenta l’efficienza per i carichi di lavoro con l’utilizzo contemporaneo e l’accesso casuale frequente a tutte le tabelle, i payload e i file di registro utilizzando R630 con una configurazione di SSD completamente flash.
– Riduci notevolmente la latenza dello storage con le unità SSD PCIe Express Flash e il supporto delle tecnologie opzionali di accelerazione delle applicazioni Dell Fluid Cache for SAN e SanDisk DAS Cache.

Potenza per la comunicazione e la collaborazione
Il server R630 offre una capacità di storage flessibile e un’elaborazione ad alta densità, fondamentali per prestazioni di I/O superiori nelle applicazioni Exchange e SharePoint.

– Velocizza l’installazione dei carichi di lavoro con la libreria di modelli Dell in continua espansione per configurazioni Exchange, SharePoint, Lync, UC&C e SQL.
– Migliora le prestazioni delle macchine virtuali (VM), compresi i tempi di risposta per più utenti simultanei, grazie alla rapida memoria DDR4 e ai thread e ai cicli di elaborazione ottimizzati della linea di processori Intel® Xeon® E5-2600 v3.

Garanzia di accesso continuo
R630 può essere facilmente configurato come server affidabile per scopi generici, per le applicazioni business-critical, con gestione automatizzata e funzioni di elevata disponibilità, come:

– PSU (Power Supply Unit) ridondanti
– PSU, dischi rigidi e ventole hot-plug e sostituibili a caldo
– Due schede SD opzionali per hypervisor failsafe

Semplificazione e automazione delle attività di gestione dell’IT
Gestisci i server del centro dati come desideri: singolarmente, globalmente, di persona, in remoto o dal tuo smartphone. Sei tu a deciderlo. Un’amministrazione coerente e l’integrazione di terze parti garantiscono una perfetta gestione dei server PowerEdge.

Semplifica l’amministrazione dei server PowerEdge con l’intelligenza integrata di iDRAC (integrated Dell Remote Access Controller) con Lifecycle Controller e con le rapide e potenti funzionalità di gestione dell’intera linea Dell OpenManage.

La gestione senza agente da iDRAC8 con Lifecycle Controller offre monitoraggio in tempo reale per il server e i dispositivi di storage interni. Consente inoltre di monitorare lo stato del server, molteplici parametri interni e le prestazioni del sistema senza la necessità di installare agenti nel sistema operativo del server, che potrebbero richiedere ulteriore manutenzione e consumare il prezioso tempo delle CPU.

Lifecycle Controller offre installazione, aggiornamento e automazione del supporto on demand per ottimizzare l’efficienza del centro dati e può eseguire automaticamente l’inventario, il monitoraggio e l’aggiornamento di qualsiasi nuovo sistema Dell PowerEdge aggiunto al centro dati. Include lo storage integrato gestito e persistente che, se unito alle sue funzionalità di gestione dei sistemi, elimina la necessità di utilizzare le utility e gli strumenti di gestione dei sistemi tradizionali basati su supporti.

L’installazione automatizzata zero-touch individua e configura automaticamente i server Dell utilizzando i file di configurazione archiviati in posizioni designate su una rete interna. Ciò consente di ridurre i tempi di installazione e gli errori di inserimento manuale dei dati. Dopo aver eseguito il montaggio su rack e il cablaggio, gli amministratori possono dedicarsi tranquillamente ad altro.

Gli aggiornamenti dei server automatizzati sincronizzano i server con le impostazioni di base del firmware memorizzate in posizioni designate su una rete interna per semplificare gli aggiornamenti del firmware.

Il report di supporto tecnico, gestito automaticamente da iDRAC, è un rapporto sullo stato costantemente aggiornato, che monitora oltre 5.000 parametri principali del sistema e consente di ridurre i tempi necessari per individuare e risolvere i problemi dei server.

Monitoraggio e gestione da qualsiasi postazione
Grazie a opzioni di gestione locale e remota, è possibile amministrare i sistemi da smartphone, notebook o dal sistema stesso.

– Utilizza uno smartphone con l’applicazione OpenManage Mobile per monitorare i sistemi remoti in modo sicuro oppure connettiti a un server tramite la tecnologia NFC (Near Field Communication) per accedere al report sullo stato e ai registri mediante la funzione iDRAC Quick Sync.
– Utilizza una memory stick USB per caricare i file di configurazione per BIOS, iDRAC, PERC, LOM (LAN On Motherboard) e aggiornamenti della scheda di interfaccia di rete (NIC) con la funzione iDRAC Direct.
– Connetti un notebook tramite USB all’interfaccia della console di gestione iDRAC8 integrata di un server specifico per un’efficiente gestione dal sistema.

Installazione del servizio di IT più rapida
Agevola il provisioning dell’infrastruttura, accelera la distribuzione dei carichi di lavoro e semplifica la distribuzione dei servizi di IT tramite la console unificata e l’interfaccia utente altamente intuitiva di Active System Manager. Ottimizzata per l’ultima generazione di server PowerEdge, questa soluzione prevede:
– Configurazioni di server e I/O basate su modelli, gestione dell’identità e funzionalità di migrazione dei servizi
– Rapida distribuzione dei carichi di lavoro con una libreria di modelli predefinita espandibile
– Abilitazione del cloud con supporto per IaaS (Infrastructure-as-a-Service) e PaaS (Platform-as-a-Service), comprese le soluzioni Red Hat e VMware

Il centro dati a prova di futuro
Con un’elaborazione ad alte prestazioni, un’ampia capacità di memoria e innovative opzioni di storage locale per una maggiore scalabilità in tutta la linea di prodotti, la nuova generazione di server PowerEdge soddisfa le esigenze attuali e offre hardware, possibilità di espansione e una gestione semplificata che consentono di far fronte ai futuri requisiti dei carichi di lavoro.

Dell ProSupport
È possibile scegliere ProSupport, il servizio di supporto avanzato di Dell, per l’accesso telefonico e online diretto, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a tecnici esperti della propria area geografica. Grazie a questo approccio semplice ma flessibile, le aziende possono proteggere i propri investimenti, indipendentemente dal numero di sedi di cui dispongono.


Famiglia processore

Intel® Xeon® E5 v3

Intel® Fast Memory Access

No

Display incorporato

Supporto Hot-Plug

Serie di processore

Intel Xeon E5-2600 v3

Umidità

5 – 95%

Tipo di case

Rack (1U)

Porte seriali

1

Slot memoria

24

Tipi schede di memoria

SD

Idle States

Intel® OS Guard

Intervallo di temperatura

-40 – 65 °C

Tipo di bus

QPI

Intel® Secure Key

Passo

R0, R2

Intel® Smart Cache

Presa per processore

LGA 2011 (Socket R), LGA 2011-v3

Intel® Insider™

No

Profondità

700,5 mm, 701,3 mm

Collegamento ethernet LAN

Tipo di RAM

DDR4-SDRAM

Tipo drive ottico

No

Scalabilità

2S

Altezza

42,8 mm

Intel® FDI Technology

No

Montaggio rack

Bus di sistema

8 GT/s

Intel® 64

Processore ARK ID

83359, 92986

Supporto RAID

Intel® Flex Memory Access

No

Alimentazione

750 W

Chipset scheda madre

Intel C610

Altitudine di funzionamento

0 – 3048 m

Larghezza

482 mm, 482,3 mm

configurazione PCI Express

x4, x8, x16

RAM massima supportata

768 GB

CPU configuration (max)

2

Thermal Design Power (TDP)

85 W, 90 W

Versione Intel® TSX-NI

0,00

Processori compatibili

Intel® Xeon®

Istruzioni supportate

AVX, AVX 2.0

Quantità porte VGA (D-Sub)

2

Tecnologia di cablaggio

10/100/1000Base-T(X)

RAM installata

32 GB

Hot-swap

Execute Disable Bit

Produttore processore

Intel

FSB Parity

No

Livelli RAID

0,1,5,6,10,50,60

Lettore di schede integrato

Tcase

74 °C, 74,3 °C

Controller LAN

Broadcom 5720

Numero di collegamenti QPI

2

Intel® TSX-NI

No, Sì

Intel® Enhanced Halt State

Litografia processore

14 nm, 22 nm

Tipologia display

LCD